Calendario Peroni top10 2020-21. Per le Fiamme è subito derby

Roma – Riparte la corsa alla conquista del 90° scudetto del rugby italiano, con l’inizio del Campionato Italiano Peroni TOP10 2020-21.

La Federazione Italiana Rugby ha pubblicato il calendario delle gare: prima giornata fissata per il 31 ottobre prossimo e, per le Fiamme, sarà subito derby sul campo della Lazio Rugby.

La formula del Campionato, che da questa stagione conterà 10 squadre, sarà la stessa degli ultimi anni, tranne che ovviamente per il numero di gare disputate: 18 giornate (l’ultima il 24 aprile 2021), semifinali incrociate tra le prime quattro classificate (8-9 maggio andata e 15-16 maggio ritorno) e finale (29 maggio) in casa della squadra meglio classificata al termine della regular season.

Cambia, invece, la formula della Coppa Italia, che vedrà la partecipazione delle dieci squadre del massimo campionato divise in due gironi da cinque ciascuno con gare di sola andata tra le componenti e accesso diretto alla Finale del 14 marzo per le due prime classificate: le Fiamme sono inserite nel girone 2, insieme a Petrarca, Lazio, Colorno e Calvisano e giocheranno la prima partita il 24 ottobre prossimo a casa dei biancorossi emiliani.

Di seguito il calendario degli incontri di Campionato e Coppa Italia

Campionato Italiano Peroni TOP10 2020/21
I giornata – and. 31 ottobre 2020, ore 15.00/rit. 23 gennaio 2021, ore 15.00
Valorugby Emilia v HBS Colorno
Femi-CZ Rugby Rovigo Delta v Rugby Viadana 1970
Kawasaki Robot Calvisano v Mogliano Rugby 1969
Sitav Rugby Lyons v Argos Petrarca Padova
Lazio Rugby 1927 v Fiamme Oro Rugby 

II giornata – and. 7 novembre 2020, ore 15.00/rit. 30 gennaio 2021, ore 15.00
Rugby Viadana 1970 v Valorugby Emilia
Mogliano Rugby 1969 v Femi-Cz Rugby Rovigo Delta
HBS Colorno v Kawasaki Robot Calvisano
Fiamme Oro Rugby v Sitav Rugby Lyons
Argos Petrarca Padova v Lazio Rugby 1927

III giornata – and. 14 novembre 2020, ore 15.00/rit. 6 febbraio 2021, ore 15.00
Valorugby Emilia v Femi-Cz Rugby Rovigo Delta
Kawasaki Robot Calvisano v Fiamme Oro Rugby
Sitav Rugby Lyons v Rugby Viadana 1970
Argos Petrarca Padova v HBS Colorno
Lazio Rugby 1927 v Mogliano Rugby 1969

IV giornata – and. 28 novembre 2020, ore 15.00/rit. 13 febbraio 2021, ore 15.00
Mogliano Rugby 1969 v Valorugby Emilia
Femi-Cz Rugby Rovigo Delta v S.S. Lazio Rugby 1927
Rugby Viadana 1970 v Kawasaki Robot Calvisano
HBS Colorno v Sitav Rugby Lyons
Fiamme Oro Rugby v Argos Petrarca Padova

V giornata – and. 5 dicembre 2020, ore 15.00/rit. 20 marzo 2021, ore 15.00
Valorugby Emilia v Lazio Rugby 1927
Kawasaki Robot Calvisano v Femi-Cz Rugby Rovigo Delta
Sitav Rugby Lyons v Mogliano Rugby 1969
Argos Petrarca Padova v Rugby Viadana 1970
Fiamme Oro Rugby v HBS Colorno

VI giornata – and. 12 dicembre 2020, ore 15.00/rit. 27 marzo 2021, ore 15.00
Valorugby Emilia v Kawasaki Robot Calvisano
Femi-Cz Rugby Rovigo Delta v Argos Petrarca Padova
Lazio Rugby 1927 v Sitav Rugby Lyons
Rugby Viadana 1970 v Fiamme Oro Rugby
Mogliano Rugby 1969 v HBS Colorno

VII giornata – and. 19 dicembre 2020, ore 15.00/rit. 10 aprile 2021, ore 16.00
Fiamme Oro Rugby
v Valorugby Emilia
Sitav Rugby Lyons v Femi-Cz Rugby Rovigo Delta
Kawasaki Robot Calvisano v Lazio Rugby 1927
Argos Petrarca Padova v Mogliano Rugby 1969
HBS Colorno  v Rugby Viadana 1970

VIII giornata – and. 9 gennaio 2021, ore 15.00/rit. 17 aprile 2021, ore 16.00
Valorugby Emilia v Sitav Rugby Lyons
Femi-Cz Rugby Rovigo Delta v HBS Colorno
Kawasaki Robot Calvisano v Argos Petrarca Rugby
Lazio Rugby 1927 v Rugby Viadana 1970
Mogliano Rugby 1969 v Fiamme Oro Rugby 

IX giornata – and. 16 gennaio 2021, ore 15.00/rit. 24 aprile 2021, ore 16.00
Argos Petrarca Padova v Valorugby Emilia
Fiamme Oro Rugby v Femi-Cz Rugby Rovigo Delta
Sitav Rugby Lyons  v Kawasaki Robot Calvisano
HBS Colorno v Lazio Rugby 1927
Rugby Viadana 1970 v Mogliano Rugby 1969

Semifinali: 8/9 maggio, 15/16 maggio
Finale Titolo: 29 maggio

 

CALENDARIO COPPA ITALIA S.S. 2020/21
Girone 1
: Valorugby Emilia, Sitav Rugby Lyons, Femi-Cz Rugby Rovigo Delta, Mogliano Rugby 1969, Rugby  Viadana 1970
Girone 2: S.S. Lazio Rugby 1927, Kawasaki Robot Calvisano, Argos Petrarca Padova, HBS Colorno, Fiamme Oro Rugby 

I giornata – 17 ottobre 2020, ore 16.00
Girone 1
Mogliano Rugby 1969 v Rugby Viadana 1970
Valorugby Emilia v Sitav Rugby Lyons
Riposa: Femi-CZ Rugby Rovigo

Girone 2
Lazio Rugby 1927 v Kawasaki Robot Calvisano
Argos Petrarca Padova v HBS Colorno
Riposa: Fiamme Oro Rugby 

II giornata – 24 ottobre 2020, ore 16.00
Girone 1

Femi-Cz Rugby Rovigo Delta v Sitav Rugby Lyons
Valorugby Emilia v Mogliano Rugby 1969
Riposa: Rugby Viadana

Girone 2
Kawasaki Robot Calvisano v Argos Petrarca Padova
HBS Colorno v Fiamme Oro Rugby
Riposa: Lazio Rugby 1927

III giornata – 21 febbraio 2021, ore 15.00
Girone 1

Valorugby Emilia v Rugby Viadana 1970
Mogliano Rugby 1969 v Femi-CZ Rovigo
Riposa: Sitav Rugby Lyons

Girone 2
Fiamme Oro Rugby v S.S. Lazio Rugby 1927
Kawasaki Robot Calvisano v HBS Colorno
Riposa: Argos Petrarca Padova

IV giornata – 28 febbraio 2021, ore 15.00
Girone 1
Sitav Lyons Rugby v Rugby Viadana 1970
Femi-CZ Rovigo Delta v Valorugby Emilia
Riposa: Mogliano Rugby 1969

Girone 2
Argos Petrarca Padova v Fiamme Oro Rugby
HBS Colorno v S.S. Lazio Rugby 1927
Riposa: Kawasaki Robot Calvisano

V giornata – 7 marzo 2021, ore 15.00
Girone 1

Mogliano Rugby 1969 v Sitav Rugby Lyons
Rugby Viadana 1970 v Femi-Cz Rugby Rovigo Delta
Riposa: Valorugby Emilia

Girone 2
Fiamme Oro Rugby v Kawasaki Robot Calvisano
Lazio Rugby 1927 v Argos Petrarca Padova
Riposa: HBS Colorno

Cristiano Morabito –Responsabile Comunicazione Fiamme Oro Rugby

 

 

 

Fiamme Oro Rugby: concluso il ritiro a Moena

Roma – Si è chiusa oggi, con rientro al quartier generale di Ponte Galeria, la prima fase della preparazione delle Fiamme al Campionato “Peroni TOP12” 2020-21.

I cremisi, ospiti della Scuola Addestramento Alpino della Polizia di Stato a Moena (TN), diretta da Stefano Valeri, sotto la guida del nuovo coach Craig Green hanno svolto dal 3 al 12 agosto doppie sedute di allenamento giornaliere sia in campo che in palestra, sempre nel rispetto del protocollo emanato dalla Federazione Italiana Rugby in occasione dell’emergenza legata alla pandemia da Covid-19.

Come sempre accade durante i ritiri di preparazione delle Fiamme, non sono mancate le presenze eccellenti che, ogni anno, permettono allo staff e ai giocatori del XV della Polizia di Stato di confrontarsi con l’alto livello della palla ovale italiana. E così è stato il 5 agosto, grazie alla seduta di allenamento tenuta dall’assistant coach azzurro, Alessandro Troncon, interamente dedicata al lavoro sulla tecnica individuale dei mediani di mischia.

Così come importanti sono stati i momenti dedicati al team building, affidati ancora una volta ad Andrea Pelliccione, ex ala delle Fiamme e attualmente psicologo della polizia di Stato, con specializzazione in psicologia dello sport.

Del gruppo dei 38 giocatori presenti in Trentino quest’anno non hanno fatto parte due atleti: Roberto Quartaroli e Simone Parisotto che, dalla prossima stagione, hanno deciso di appendere gli scarpini al chiodo per intraprendere un nuovo percorso all’interno dei ruoli ordinari della Polizia di Stato.

Presenti, invece, oltre ai giocatori risultati idonei ai test del concorso per l’ingresso nel Gruppo Sportivo della Polizia di Stato in attesa della graduatoria finale, anche tre atleti della Under18 cremisi e della nazionale U18, Arturo Fusari, Filippo Gigli e Alessio Crea, che hanno svolto tutta la preparazione aggregati alla prima squadra.

«Desidero ringraziare personalmente il direttore della Scuola di Moena, Stefano Valeri – ha detto il presidente Armando Forgione – che da perfetto padrone di casa, come ormai accade da qualche anno, ci ha ospitati in questa struttura, permettendo alla squadra di svolgere la preparazione nel migliore dei modi, esaudendo tutte le richieste che gli sono state fatte e facendo sentire i ragazzi parte integrante della Scuola».

«In questi giorni di ritiro ho potuto approfondire al meglio la conoscenza sia con lo staff che con i ragazzi della squadra e ho avuto la conferma che, in entrambi i casi, il livello è molto alto – ha dichiarato il neo allenatore cremisi Craig Green – Questo è un gruppo atleticamente molto ben preparato e a Moena abbiamo così potuto lavorare anche sulla tecnica. È un gruppo che lavora insieme da qualche anno, all’interno del quale si sono inseriti alcuni ragazzi nuovi che provengono direttamente dall’Accademia federale e che stanno iniziando a conoscere un ambiente diverso da quello al quale erano abituati. Noi ci stiamo preparando come se il 26 di settembre, così come previsto da alcune delle ipotesi di ripresa, dovessimo scendere in campo per la prima partita di Coppa Italia. Ma, appunto, siamo ancora nel campo delle ipotesi; l’unica certezza è che dovremo farci trovare pronti quale che sia la data d’inizio della prossima stagione».

La preparazione alla stagione 2020-21 delle Fiamme riprenderà il 18 agosto prossimo tra le mura amiche della caserma “Stefano Gelsomini”, per poi spostarsi a Napoli dal 24 al 27 agosto. Allo stato attuale, la programmazione del prosieguo della preparazione prevede uno stage insieme alle Zebre Rugby dal 14 al 17 settembre e un’amichevole il 18 settembre con il Rugby Colorno, sempre nel rispetto dei protocolli relativi all’emergenza Coronavirus che verranno emanati per lo svolgimento delle partite.

Cristiano Morabito – Media manager Fiamme Oro Rugby

Foto Paolo Cerino

 

 

Retitalia e Fiamme Oro Rugby rinnovano la partnership

Roma – Anche per la stagione 2020/21, Retitalia sarà il main sponsor delle Fiamme Oro Rugby.

È stato, infatti, rinnovato l’accordo che, dal dicembre scorso, legava la società milanese al XV della Polizia di Stato, che fin dall’inizio del prossimo campionato “Peroni TOP12” potrà apporre il logo di Retitalia sulle nuove maglie da gioco.

Fondata nel 2005 grazie all’iniziativa dei più importanti operatori privati del settore petrolifero, Retitalia è oggi una delle realtà più dinamiche e innovative nel mercato italiano della distribuzione di carburanti. Grazie all’esperienza qualificata della propria organizzazione, al dinamismo imprenditoriale, al desiderio di modernità dei suoi soci e alla partnership con le maggiori petrolifere, l’azienda è stata in grado di raggiungere in poco tempo una posizione di rilievo nel mercato nazionale, rafforzando la sua competitività.

«Con grande piacere abbiamo confermato la partnership con le Fiamme Oro Rugby per la stagione 2020-21 – afferma Dario Falchi, AD di Retitalia Spa – Abbiamo iniziato a conoscere più da vicino il Rugby, sport di cui condividiamo i valori di collaborazione, rispetto e impegno e siamo davvero orgogliosi di apporre il nostro logo sulla maglia degli atleti anche quest’anno. Un’avventura che continua e che saprà generare in tutti noi grande entusiasmo e spirito di appartenenza».

«Sono particolarmente contento del rinnovo di questa collaborazione con Retitalia – ha dichiarato il Presidente delle Fiamme, Armando Forgione che avviene in un momento storico in cui investire, in genere e non solo nel nostro sport, è un vero e proprio atto di coraggio e di fiducia in quei valori che, come Fiamme Oro Rugby, portiamo avanti da sempre fuori e dentro il campo».

Cristiano Morabito – Media manager Fiamme Oro Rugby

 

Retitalia rinnova la partnership Fiamme Oro Rugby Retitalia rinnova la partnership Fiamme Oro Rugby Retitalia rinnova la partnership Fiamme Oro Rugby

Congratulazioni Eleonora!

Congratulazioni Eleonora!

21 Luglio 2020 – Retitalia porge le sue congratulazioni ad Eleonora per la laurea conseguita quest’oggi con una tesi dal titolo “Il retail nel settore pertolifero: il caso Esso-Retitalia” presso la IULM di Milano.

Dopo un primo percorso di stage, Eleonora è stata assunta nel Gennaio 2020 in Retitalia all’interno della funzione marketing e comunicazione.

Siamo orgogliosi di aver contribuito a raggiungere insieme a lei questo importante traguardo! I nostri migliori in bocca al lupo per il suo futuro professionale!

congratulazioni Eleonora

1° Luglio 2020 – Via al Credito d’Imposta per l’utilizzo del Pos

Dal 1° luglio al via il credito d’imposta per le commissioni addebitate per l’utilizzo del Pos.

Come funziona? In sostanza, i costi sostenuti da professionisti (singoli e associati) e dalle imprese sulle transazioni effettuate mediante l’accettazione di carte di credito, debito ed altri pagamenti elettronici tracciabili si trasformerà in un bonus fiscale pari al 30% di quanto addebitato per spese bancarie.

La disposizione, prevista dal Decreto Fiscale 2020 (legge 157/2019), si applica ai contribuenti citati che nell’anno precedente abbiano realizzato ricavi o compensi fino a 400 mila euro, indipendentemente dal regime di contabilità adottato e dalla tipologia giuridica scelta per l’esercizio dell’attività.

Il credito dovrà essere indicato nella dichiarazione dei redditi del periodo di maturazione e nelle dichiarazioni successive per gli importi residui non ancora utilizzati in compensazione. Tale credito non concorre alla formazione del reddito ai fini delle imposte sui redditi e dell’IRAP.

Come si ottiene il credito? Per ottenere il credito dovrà essere inviata comunicazione, utilizzando il software predisposto dalla stessa Agenzia, in cui andranno evidenziati sia il numero delle operazioni effettuate nel periodo di riferimento sia gli importi delle commissioni e dei costi fissi periodici addebitati dagli operatori finanziari che mettono a disposizione il pos.

Lo ha previsto un provvedimento dello scorso 29 Aprile  con il quale l’Agenzia delle Entrate ha reso operativa l’agevolazione.

La comunicazione dovrà essere effettuata entro il 20 del mese successivo ed il credito, maturato con cadenza mensile, potrà essere utilizzato a decorrere dal mese successivo; quindi successivamente all’invio delle comunicazioni all’Agenzia.

NB: Dal 1° luglio la mancata accettazione del pagamento elettronico potrà comportare l’applicazione di una sanzione, a carico del professionista e dell’impresa, per un valore fisso pari a 30 euro con l’aggiunta del 4% del valore della transazione rifiutata.

Una sanzione, però, che non è automatica ma che si applicherà a due condizioni: denuncia del consumatore, al quale è stato negato il pagamento con strumenti elettronici, e successivo accertamento da parte degli organi competenti con la remissione di tutti gli atti al Prefetto competente per territorio.

Retitalia – nuova immagine sui punti vendita

Milano 19/06/2020

Retitalia presenta per la prima volta la sua nuova immagine sui punti vendita del proprio partner S.I.S.A. Srl localizzati a Brescia – Via Serenissima n°. 12 e a Rovato S.P. 16 Km. 3+564.

La rivisitazione dell’immagine dell’impianto nel suo complesso, che si inserisce in un più ampio progetto strategico, è stata progettata con lo scopo di migliorare la riconoscibilità del punto vendita e l’esperienza di acquisto del cliente.

La nuova immagine del brand Retitalia esprime così il posizionamento dell’azienda attraverso uno stile innovativo e dinamico.