NEWS RETITALIA

Retitalia/Gestori: sottoscritto il Protocollo sulle “Regole del Gioco”

Retitalia e le Organizzazioni di categoria dei Gestori -Faib Confesercenti, Fegica Cisl e Figisc Confcommercio- hanno sottoscritto un Protocollo d’intesa di condivisione del quadro normativo di riferimento -Norme e Accordi collettivi- relativo alla distribuzione carburanti, in particolare riguardante gli impianti di rete ordinaria.

Si tratta, al di là delle considerazioni di merito contenute nel protocollo d’intesa firmato,  di un significativo cambio di rotta di un operatore indipendente importante che fino a pochi mesi fa sosteneva, anche nel giudizio legato alla vicenda Esso, tesi più suggestive ed originali. Un atto, dunque, importante che riafferma in modo deciso e inequivocabile l’importanza dell’operare all’interno del quadro normativo delineato dal legislatore e fuori dalla Disneyland contrattualistica a cui, soprattutto il mondo della distribuzione petrolifera privata, ci aveva abituati. Tanto che in più di un’occasione abbiamo parlato di caporalato petrolifero.

Con Retitalia, a valle del ricorso promosso dalle Associazioni di categoria verso alcuni subentranti alla Esso Italiana, che si rifiutavano di applicare l’Accordo del  16 luglio 2014, era ripartito da subito un proficuo confronto sulle regole e sulle norme che disciplinano il settore, registrando una crescente convergenza che oggi si sostanzia nella firma di questo protocollo d’intesa che, unitamente ad altri significativi accadimenti, auspichiamo possa tracciare una nuova linea di relazioni industriali.

Certo, si tratta di un pre-accordo della fattispecie richiesta dal D.Lgs 32/98 e dalla L. 57/2001.  Ma si sono riaffermate le regole del gioco.

Adesso occorre passare al confronto negoziale vero e proprio e definire le condizioni economiche e normative dei gestori di Retitalia.

Il protocollo d’intesa vuole parlare in questo modo a tutto il settore per contrastare ogni comportamento di illegalità  e di dumping contrattuale

Vai al comunicato stampa

Retitalia Spa ricerca gestori di stazioni di servizio

Retitalia SpA, principale operatore privato del mercato OIL a livello nazionale, ricerca gestori di stazioni di servizio nelle zone di Verona città e provincia e Vicenza città e provincia.

 

Si offre contratto di comodato, sostegno aziendale all’avviamento commerciale, programma di formazione del network Retitalia.  Nessun contributo da elargire a fondo perduto.

 

E’ richiesto approccio imprenditoriale, capacità di rapportarsi con il pubblico, partita iva.

 

Inviare curriculum vitae a: segreteria@retitalia.eu specificando nell’oggetto “Ricerca gestori Verona-Vicenza”.

Presentazione sito web Retitalia

Retitalia si presenta al mercato con una nuova immagine e annuncia il sito corporate www.retitalia.eu.

Da oggi è on-line il portale dedicato all’azienda e ai suoi servizi rivolti agli operatori del settore e ai clienti finali. Una vetrina sul mondo Retitalia, disegnata sulla base della propria visione strategica basata su innovazione e flessibilità.

Venite a trovarci su www.retitalia.eu.

Presentazione carta carburante “Pieno&Vai”

Milano, Dicembre 2017

Presentata ufficialmente agli operatori del settore in due differenti eventi, il 13 dicembre presso il Novotel Milano Linate e il 19 dicembre presso Armani Hotel Milano la carta carburante Retitalia “Pieno&VAI”.

Pieno&VAI è una carta innovativa pensata per agevolare i rifornimenti e semplificare la gestione della contabilità. La soluzione ideale per le piccole e medie imprese, i professionisti, i trasportatori e in generale i titolari di partita iva.

Retitalia si avvale della collaborazione di due partner di eccellenza: Edenred, Multinazionale leader del mercato delle carte privative e ticket food al portatore che si occupa del card management e della commercializzazione della carta e Ingenico, leader mondiale per il pagamento elettronico per il supporto tecnologico.

guarda le foto

SEDE

Retitalia SpA - Via G. Gozzi, 1/A 20129 Milano (MI) - Telefono: 02 49769100 Fax: 02 4976910 Partita IVA:IT04784780969

Retitalia sostiene Il Porto dei Piccoli