Raffinazione, emendamento al DL Rilancio

La commissione Bilancio alla Camera ha approvato un emendamento al DL Rilancio che stabilisce di destinare una quota di accise e Iva versate allo Stato agli investimenti legati alla transizione energetica e allo sviluppo sostenibile delle raffinerie. Una disposizione che Confindustria Siracusa defin …

(Attività Parlamentare | 03/07/2020)

Quando si semplifica troppo

Semplificazione è l’imperativo del momento. Rendere la macchina amministrativa compatibile con gli investimenti necessari è vitale, per rilanciare l’economia, per accedere ai fondi Ue Next Generation, per centrare i target 2030-50. Ma semplificare è anche una parola dietro cui troppo spesso ci si na …

(Rinnovabili e Altre Fonti di Energia – Efficienza | 03/07/2020)

Unogas, semestre in crescita

Nel semestre 1° ottobre 2019-31 marzo 2020) il Gruppo Unogas ha registrato un fatturato di 575,4 milioni di euro in calo dell’-1,4% a seguito di una riduzione del prezzo medio del gas (-11,7%) e dell’energia elettrica (-3,5%); a prezzi invariati il fatturato sarebbe aumentato del +8,6%.
Il fat …

(Vita delle Società – Associazioni | 03/07/2020)

Oneri, morosità, elenco venditori: le richieste Consip in Senato

Istituire l’elenco dei venditori; semplificare in fattura le voci di costo definite dall’Arera e distinguerle da quelle definite dal venditore; risolvere il problema della morosità delle PA e il conseguente scarso interesse dei venditori; alleggerire la fattura dagli oneri e introdurre maggiori tute …

(Attività Parlamentare | 03/07/2020)

Illegittimità della imposta regionale sulla benzina (Irba) del Lazio

L’imposta regionale sulla benzina per autotrazione (Irba), istituita nel Lazio con l’articolo 3 della legge regionale 19/2011, entrata in vigore il 1° gennaio 2012, si applica sulla benzina per autotrazione erogata dagli impianti di distribuzione ubicati nel territorio regionale, ivi compresi quelli …

(Leggi e Atti Amministrativi | 03/07/2020)

Rapporto Istat 2020, l’energia dopo la crisi Covid

Dopo il duro colpo della crisi sanitaria, a fine aprile l’energia ha mostrato un modesto recupero (+0,7 per cento) dopo la discesa dell’8,8 per cento di marzo. In una prospettiva di brevissimo periodo, le informazioni di maggio sui consumi di energia elettrica e quelli tratti dalle indagini sulla fi …

(Politica energetica nazionale | 03/07/2020)