Sconto ecobonus, Antitrust: distorce il mercato fotovoltaico

La cessione al fornitore dell’ecobonus per l’installazione di pannelli fotovoltaici – e il conseguente ribaltamento come sconto in fattura – distorce il mercato dell’installazione di pannelli fotovoltaici. Lo sottolinea l’Antitrust in una segnalazione inviata a Governo, Parlamento e Agenzia delle En …

(Leggi e Atti Amministrativi | 14/11/2019)

Green new deal o “tax deal”? L’affondo di Bonomi (Assolombarda)

“Il Green new deal è stato un grande annuncio ma nei fatti non vediamo nulla. Se il green new deal è sugar tax e plastic tax allora non è un green new deal, ma tax deal”. E’ il commento del presidente di Assolombarda, Carlo Bonomi, a margine della presentazione del libro bianco ‘Il futuro dell’energ …

(Vita delle Società – Associazioni | 13/11/2019)

Fine tutela, FI interroga il Mise sui tempi del decreto

Il responsabile energia alla Camera di Forza Italia, Luca Squeri, ha depositato oggi un’interrogazione all’indirizzo del ministero dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli, per chiedergli quali saranno i tempi di attuazione dei provvedimenti sulla fine della tutela, tra cui la messa in campo del …

(Attività Parlamentare | 13/11/2019)

Germania, incentivi e aste per il phase out carbone

Il governo tedesco non forzerà la chiusura delle centrali elettriche a carbone nei prossimi sette anni, ma utilizzerà piuttosto sussidi e gare per incoraggiare gli operatori a chiudere a partire dal prossimo anno. È quanto prevede una bozza di progetto di legge che dovrebbe essere approvato dal Gove …

(Energia Elettrica | 13/11/2019)

Rifiuti, incostituzionale lo stop regionale agli inceneritori

La Regione non può bloccare le istanze di autorizzazione di inceneritori e termovalorizzatori. Lo ha stabilito la Corte Costituzionale con la sentenza n. 231 del 9 ottobre depositata oggi, che si pronuncia sulla legge con cui la Regione Basilicata ha deciso che non possono essere autorizzati nuovi i …

(Ambiente e Sicurezza | 13/11/2019)

Utility, i 9 mesi di A2A, Acea e Hera

Tre delle maggiori multiutility italiane, A2A, Acea e Hera, hanno presentato oggi i dati sui primi 9 mesi del 2019, che evidenziano per tutte e tre margini in aumento e mentre lo scenario sugli utili è più diversificato. Di seguito i principali elementi.
Acea chiude il periodo con ricavi …

(Vita delle Società – Associazioni | 13/11/2019)